01/02/13

All of me (Jon Schmidt): conoscere la legge del sette… aiuta!

Un po’ come ai tempi di Canon Rock, anche per questo brano di Jon Schmidt non si contano le versioni e le cover di appassionati, fan e musicisti di ogni genere. Un brano dalla trama semplice ma dall’architettura estremamente raffinata, che ti fa piovere addosso gioia come da una cascata. Un’energia incontenibile che prorompe dalle mani magiche di questo ragazzo, e che sembra moltiplicare addirittura le note prodotte dal pianoforte. Il segreto? Guardate bene: il 99% del brano è suonato sui “tasti neri”. Cosa significa? Il brano è impostato su una scala pentatonica maggiore (satebbe meglio dire esatonica, dato che […]