29/12/12

Vibrazione e percezione

Quando si pensa ad una vibrazione, mediamente viene  in mente un’oscillazione di qualcosa intorno ad un centro di equilibrio. Questo concetto, per quanto corretto, risulta di fatto restrittivo, anche se d’altro canto non è comunque semplice parlare di questo termine nel contesto di nostro interesse. Secondo la percezione comune comunque, il verbo “vibrare” implica un concetto di spazio (all’interno del quale, appunto, avviene la vibrazione) da cui occorre liberarsi quanto prima in quanto perfettamente fuorviante. Lo spazio infatti, inteso come distanza, implica automaticamente il concetto di separazione, mentre per quanto attiene la vibrazione dovrà essere sostituito con quello di campo, […]