La Magia del Suono, e non è una tecnica d’elite. Non occorre essere cantanti e neppure intonati perchè il modo particolare in cui vengono insegnate le varie tecniche, oltre al modo in cui vengono praticate, porta automaticamente a recuperare la capacità d’intonazione necessaria.

Per praticanti di Yoga e Meditazione.
Il suono, usato consapevolmente, sia sotto forma di Mantra che di suono vero e proprio, è uno strumento estremamente utile e complementare per qualunque forma di introspezione.

Per Insegnanti e Istruttori di Yoga e Meditazione
Usare il suono significa trasferire ciò che si ha all’interno con grande precisione, ma non solo: anche con grande calore e sicurezza. Aggiungere il suono alla propria didattica, anche solo dal punto di vista del “semplice” Mantra Yoga, è un modo in più per raggiungere gli altri

Per Attori e Cantanti
Al di là dell’uso della voce e delle varie tecniche canore, usare il suono significa apprendere qualcosa di particolare sulle proprie capacità espressive e anche acquisire un modo più rapido, veloce e sicuro di entrare in ciò che si deve fare.

Per Conferenzieri e Insegnanti
La capacità di trasferire contenuti, sia razionali che di pura comprensione, non può prescindere dall’uso corretto della voce, ma neppure dalla capacità di farla vibrare con ciò che conteniamo. Allora si che la comunicazione diventa efficace.

Per chiunque lo desideri
La Magia del Suono non è limitata ad alcuna categoria, ma è per tutti coloro a cui interessa.